Home / Energo Logistic / Smaltimento RAEE: la campagna di sensibilizzazione è ‘On-Air’
smaltimento RAEE campagna radiofonica

Smaltimento RAEE: la campagna di sensibilizzazione è ‘On-Air’

17/07/2018

Francesco Pavolucci: “La campagna radio aumenterà la consapevolezza dell’importanza della raccolta e smaltimento RAEE per il futuro del pianeta”

A poche settimane dall’entrata in vigore dell’Open Scope (fissata per 15 Agosto 2018) parte la campagna radiofonica di sensibilizzazione al corretto smaltimento RAEE.

Francesco Pavolucci CEO Energo Logistic SpA, azienda leader nella consegna e installazione AEE e prodotti voluminosi, e punto di riferimento nazionale per il recupero dei rifiuti elettrici ed elettronici, commenta così la nuova normativa:“l’ampliamento della categoria RAEE porterà molti benefici al sistema in termini di raccolta e riciclo.”

Infatti, nonostante la raccolta dei rifiuti RAEE continui a crescere nel nostro paese (incremento del 6,8% dei RAEE trattati rispetto all’anno precedente), è ancora lontana dalle richieste dell’Unione Europea. Secondo gli ultimi dati del CdC (Centro di Coordinamento RAEE) l’Italia nel 2017 ha raggiunto un tasso di ritorno complessivo del 41,19%, un risultato da incrementare per raggiungere il target europeo pari al 65% della media dell’immesso del triennio precedente entro il 2019.

I grandi dj italiani per la raccolta e smaltimento RAEE

Per questo il Centro di Coordinamento RAEE al fine di centrare l’obiettivo e far capire alla popolazione l’importanza dell’avvio dei prodotti elettrici ed elettronici a fine vita verso un percorso adeguato di trattamento, ovvero del corretto smaltimento RAEE, ha lanciato un’originale campagna radiofonica che ha come testimonial importanti dj italiani: da Ringo di Virgin Radio a Paoletta di Radio Italia, da Anna Pettinelli di RDS a La Pina di Radio Deejay.

“Questa campagna è molto importante – commenta Francesco Pavolucci – con essa aumenterà la consapevolezza che la raccolta, in particolare dell’ uno contro uno (ritiro RAEE gratuito da parte della grande distribuzione a fronte dell’acquisto di una nuova apparecchiatura elettrica o elettronica equivalente), è molto importante per il futuro del nostro pianeta. La previsione di Energo Logistic è di poter eseguire nel 2018 circa 95.000 ritiri RAEE, in prevalenza grandi elettrodomestici usati”.

Al di là degli obiettivi europei, impegnarsi nella raccolta e corretto smaltimento RAEE è un dovere per tutti al fine di recuperare materia prima da immettere nuovamente nei cicli produttivi, risparmiare energia e diminuire emissioni di CO2, con benefici per la salute delle persone e dell’ambiente.

 

 

 

 

Energo Logistic richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e annunci pubblicitari. I cookie di terze parti per social media e a scopo pubblicitario vengono utilizzati per offrire funzionalità social e annunci pubblicitari personalizzati. Per ulteriori dettagli clicca su "ulteriori informazioni" oppure visita "Privacy e Cookie" in fondo alla pagina Web. Accetti i cookie e l'elaborazione dei dati personali interessati? Ulteriori Informazioni Sì, Accetto