21/03/2024

La Mindfulness diventa parte integrante della Formazione di Energo Logistic. Via al corso dedicato ai dipendenti per fronteggiare lo stress, ridurre il suo impatto nella vita quotidiana e lavorativa e aumentare il benessere psico-fisico

Il Training di Mindfulness per i lavoratori della logistica, iniziato il 19 marzo, sarà un’opportunità unica per i dipendenti Energo per acquisire nuovi ed efficaci strumenti di autoregolazione al fine di aumentare il proprio benessere e la propria flessibilità nell’ambiente lavorativo.

Il Training, suddiviso in tre incontri da 4 ore ciascuno, permetterà di esplorare modalità per gestire lo stress e la tensione, migliorare la consapevolezza di sé e bilanciare meglio carichi di lavoro e bisogni personali attraverso soluzioni basate su risposte consapevoli piuttosto che reazioni automatiche alle pressioni.

Il percorso, studiato e pianificato per essere fruibile da tutti i partecipanti indipendentemente dal grado di conoscenza della mindfulness, alternerà momenti di teoria e momenti di pratica, che consisteranno in semplici esercizi, riflessioni e condivisioni sui processi svolti in aula.

Concentrazione, creatività e benessere nel luogo di lavoro: cos’è la Mindfulness?

La Mindfulness è una pratica specifica di meditazione centrata sulla consapevolezza dell’esperienza personale presente che ha il potere, se esercitata con continuità, di cambiare il modo in cui il cervello elabora le informazioni e reagisce allo stress.

Dalle indagini condotte sui benefici ottenuti in seguito alla pratica della Mindfulness, è emerso che coloro che partecipano ai programmi formativi offerti dall’azienda in cui lavorano, hanno un tono dell’umore più alto, sono più sereni e calmi, riescono a gestire con maggiore efficacia e creatività le tensioni dovute al lavoro e le loro relazioni.

La Mindfulness è dunque uno strumento d’eccellenza nell’ambito delle risorse umane e può davvero migliorare la qualità della vita anche ai lavoratori della logistica.

Energo Logistic, sempre al passo con i tempi e attenta ai bisogni delle sue persone, ha riconosciuto la validità delle pratiche meditative come strumento per creare delle condizioni di lavoro più salutari e ha quindi deciso di avviare anche per i suoi dipendenti un percorso formativo orientato al benessere psico-fisico.