Home / Energo Logistic / Battery in the Cloud: migliori prestazioni per i veicoli elettrici

Battery in the Cloud: migliori prestazioni per i veicoli elettrici

14/08/2019

Bosch estende la durata delle batterie nei veicoli elettrici

Bosch continua a lavorare e ad investire anche nei veicoli elettrici, la cui vendita è aumentata esponenzialmente negli ultimi anni.
Così come il loro utilizzo nel settore della logistica e in particolar modo nell’ultimo miglio per le consegne a domicilio a 0 emissioni.

La stessa Commissione Europea ha recentemente introdotto un osservatorio per la mobilità elettrica, l’EAFO (European Alternative Fuels Observatory), allo scopo di analizzare dati e novità legati a questa nuova realtà.
Dagli studi è emerso un importante trend di crescita della vendita di veicoli elettrici, cosiddetti Battery Electric Vehicles (BEV).

Esistono tuttavia dei limiti che non consentono alla batteria di mantenere alte le prestazioni per tutto il suo ciclo di vita, che secondo gli esperti è in media di 8-10 anni, circa 500-1.000 cicli di ricarica.
Come la rapidità di ricarica, lo stile di guida eccessivamente sportivo e le temperature estremamente alte o basse che sono fonti di stress in grado di accellerarne il processo di invecchiamento.

Come funziona “La Batteria nel Cloud” dei veicoli elettrici Bosch?

Bosch, leader mondiale nella produzione di componenti per automobili, sta sviluppando nuovi servizi cloud per contrastare queste cause di deterioramento e proteggere le celle delle batterie più a lungo.
E questo grazie all’introduzione di algoritmi capaci di valutare in tempo reale le temperature esterne, le abitudini di ricarica e lo stile di guida ed informare il conducente del BEV, mediante il quadro strumenti, su come comportarsi per ridurre usura, aumentare le prestazioni e ottimizzare il consumo della batteria.

Così ad esempio:
se fa troppo caldo o troppo freddo verrà suggerito al guidatore di non ricaricare al 100%; se il software smart nel cloud rileva un errore o un difetto della batteria, sul display apparirà un avviso che permetterà  di ripararla prima che questa si danneggi irrimediabilmente o smetta di funzionare all’improvviso. Ecc…

«Bosch sta connettendo le batterie dei veicoli elettrici al cloud. I servizi basati su dati presenti nel cloud permettono di migliorare notevolmente la prestazione delle batterie e di estenderne la durata» ha dichiarato Markus Heyn, membro del Board of Management di Bosch.

Secondo l’azienda, la cosiddetta “Battery in the Cloud” consentirà di aumentare la durata totale delle batterie elettriche di oltre il 20% e le loro performance.

Questa nuova soluzione introdotta da Bosch ha già conquistato DiDi, leader mondiale dei trasporti, che sta equipaggiando un parco auto pilota con il nuovo software a Xiamen, in Cina.

Energo Logistic richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e annunci pubblicitari. I cookie di terze parti per social media e a scopo pubblicitario vengono utilizzati per offrire funzionalità social e annunci pubblicitari personalizzati. Per ulteriori dettagli clicca su "ulteriori informazioni" oppure visita "Privacy e Cookie" in fondo alla pagina Web. Accetti i cookie e l'elaborazione dei dati personali interessati? Ulteriori Informazioni Sì, Accetto