Home / Energo Logistic / Il 5G sta arrivando. Come cambieranno logistica e trasporti?
5G logistica e trasporti

Il 5G sta arrivando. Come cambieranno logistica e trasporti?

26/08/2019

Un piccolo assaggio di come il 5G trasformerà il settore logistica e trasporti

Grazie alle nuove tecnologie mobile, il settore della logistica e trasporti sarà interessato da profondi cambiamenti.

Controllo di robot in magazzino, flotte di camion che si guidano da sole, reti di sensori wireless per applicazioni IoT, droni per le consegne a domicilio, visori di realtà aumentata, porti e aeroporti hi-tech.

Sono queste alcune delle novità che il 5G, la quinta generazione di tecnologia di trasmissione mobile capace di “reggere” un elevato volume di traffico dati senza interruzioni, porterà nell’ambito della movimentazione delle merci, che insieme al trasporto delle persone e alla sicurezza sarà uno dei settori più coinvolti dalla rivoluzione digitale in atto.

Logistica e trasporti: dai Robot ai veicoli autonomi con il 5G tutto sarà connesso

Con il 5G tutte le linee di produzione adesso cablate con reti ethernet saranno “wireless”. Questo significa che robot, macchinari e veicoli potranno essere connessi e scambiarsi dati in tempo reale, oltre che essere gestiti da remoto dal personale umano. Quello che il 5G favorirà sarà infatti anche l’interazione uomo-macchina.

Tra i progetti più rilevanti di sviluppo di servizi e soluzioni innovative per l’industria 4.0, e in particolare per il settore logistica e trasporti troviamo ad esempio la piattaforma per veicoli industriali a guida autonoma a cui stanno lavorando Tim e Olivetti che, collegati in rete, possono inviare informazioni e ricevere nuove istruzioni di lavoro, spostando buona parte della capacità di elaborazione nella cloud robotics. Con grandi vantaggi per performance e sicurezza nel trasporto.

Un altro esempio interessante è quello di Nokia e Deutsche Telekom che nel porto di Amburgo sta dando vita ad un sistema connesso in 5G di container e veicoli autonomi dotati di sensori.

Sempre nell’ambito logistica e trasporti notevole l’esperimento in Svezia di Ericsson e Scania, che insieme stanno dando vita a flotte intelligenti di Tir collegati in 5G.

Ma questi progetti pilota sono solo un piccolo assaggio del futuro che ci aspetta. Presto si guarderà ancora molto più lontano.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok