Home / Energo Logistic / Logistica green: il gas naturale carburante del futuro?

Logistica green: il gas naturale carburante del futuro?

11/11/2017

Il futuro dello shipping si giocherà sempre più in chiave di logistica green

Mobilità, salvaguardia dell’ambiente, efficienza e risparmio energetico sono tematiche che negli ultimi anni hanno visto crescere l’attenzione non solo della società civile e dei policy maker, ma anche di tutti gli attori coinvolti nel settore dei trasporti e consegne, uno dei più responsabili delle emissioni di gas a effetto serra e, più in generale, dell’inquinamento atmosferico.

Le stesse case automobilistiche stanno facendo enormi sforzi al fine di ottimizzare i carichi mediante applicazioni e rendere i mezzi impiegati meno inquinanti cercando di proporre motori ad alimentazione alternativa a favore di una logistica green.

Ed è proprio nel corso di un evento dedicato agli autotrasportatori europei in Germania (Ulm 6 Novembre), che CNH e FCA hanno discusso i benefici del gas naturale liquefatto (GNL) e presentato IVECO Stralis NP (Natural Power) 460, «il veicolo pesante a lunga percorrenza più sostenibile di sempre». E’ di casa CNH, infatti, il primo motore alimentato al 100% da gas naturale, pensato per il lungo raggio, con una potenza massima di 460 cavalli e compatibile con CNG (Gas Naturale Compresso), LNG (Gas Naturale Liquefatto) e con il biometano.

Cos’è il GNL e come può rendere la logistica green?

Il GNL (dall’inglese LNG – Liquified Natural Gas) è un combustibile a basso impatto ambientale, trasparente e inodore ed è uno tra i carburanti liquidi più puliti ottenuti dal gas metano mediante una trasformazione fisica.

Costituito da un’alta percentuale di metano, che varia tra il 90 e il 99%, e per la restante parte da butano ed etano, questo carburante rappresenta la svolta verso una logistica green. Il GNL, infatti, consente non solo di migliorare la qualità dell’aria grazie a una riduzione in misura significativa di emissioni di COe di ossidi di azoto e azzeramento del particolato, ma anche di ridurre i consumi di carburante fino al 15% rispetto al normale gasolio per autotrazione con un risparmio dal 20% al 40%  sui costi. Ad oggi sono 11 i distributori attivi nel nostro paese di cui 5 in Emilia-Romagna.

Per la logistica green, quindi, il gas naturale rappresenta per il momento un perfetto carburante di transizione in attesa della definitiva “decarbonizzazione dei veicoli” grazie all’elettricità prodotta da fonti di energia rinnovabile a emissioni zero come quella solare ed eolica.

Energo Logistic richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e annunci pubblicitari. I cookie di terze parti per social media e a scopo pubblicitario vengono utilizzati per offrire funzionalità social e annunci pubblicitari personalizzati. Per ulteriori dettagli clicca su "ulteriori informazioni" oppure visita "Privacy e Cookie" in fondo alla pagina Web. Accetti i cookie e l'elaborazione dei dati personali interessati? Ulteriori Informazioni Sì, Accetto