Home / Energo Logistic / Logistica e trasporti verso un futuro sempre più digitalizzato e sostenibile
logistica e trasporti

Logistica e trasporti verso un futuro sempre più digitalizzato e sostenibile

26/10/2021

Dall’adozione di carburanti alternativi e puliti alla digitalizzazione, anche il comparto di logistica e trasporti si prepara a sfruttare le opportunità del PNRR­­­

La filiera della logistica e trasporti sempre più proiettata verso un modello digitale, semplificato e integrato e in linea con i principi del PNRR – il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che stabilisce come l’Italia dovrà investire i finanziamenti che arriveranno dall’Unione Europea tramite il Recovery Fund.

E’ stato infatti firmato l’accordo tra Federdistribuzione, Freight Leaders Council e TTS Italia per guidare il comparto verso un futuro sempre più sostenibile e digitalizzato attraverso l’adozione di carburanti alternativi, come l’idrogeno, e l’elaborazione di soluzioni capaci di ridurre costi ed emissioni e creare una catena di valore a tutti i livelli della filiera.

Logistica e trasporti: ITS, formazione e best practice per favorire la transizione 

Il protocollo d’intesa firmato, prevede di mettere a fattor comune competenze, progettualità e best practice per migliorare i processi e ottenere benefici concreti, sia in termini economici che ambientali. Per le aziende è infatti fondamentale oggi puntare ad una logistica sempre più sostenibile e integrata, in grado di rispondere alla necessità di efficienza e, allo stesso tempo, all’obiettivo di transizione ecologica fissato dall’Unione Europea, che intende arrivare alla completa neutralità climatica entro il 2050.

In particolare, gli investimenti per favorire la transizione ecologica e digitale del settore di logistica e trasporti riguarderanno secondo l’accordo:

  • la promozione di progetti pilota per diffondere l’utilizzo degli ITS (Sistemi Intelligenti di Trasporto) all’interno del comparto distributivo;
  • la creazione di momenti di formazione;
  • la diffusione delle conoscenze e delle buone pratiche di logistica integrata;
  • la realizzazione di soluzioni operative per la semplificazione delle procedure di controllo e monitoraggio nei processi di filiera.

Il peso del settore della logistica e trasporti è estremamente rilevante nelle economie evolute. Un fattore abilitante per lo sviluppo economico di ogni paese e un servizio vitale e ad alto valore aggiunto per chi produce, chi vende e chi consuma. Attualmente la logistica è un settore caratterizzato da quasi 100.000 imprese che occupano 1,5 milioni di addetti e generano 85 miliardi di euro di fatturato, pari al 9% del PIL nazionale. In un simile contesto, anche alla luce delle recenti normative europee sull’eFreight, è fondamentale in Italia sfruttare l’opportunità del PNRR per massimizzare innovazione, digitalizzazione e semplificazione del settore.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok