Home / Energo Logistic / Logistica di magazzino: lo smart picking si fa con i guanti

Logistica di magazzino: lo smart picking si fa con i guanti

30/11/2019

La tedesca ProGlove rivoluziona la logistica di magazzino con Mark

E’ arrivato il momento di appendere al chiodo il tradizionale lettore di codici a barre. Per la logistica di magazzino arrivano i guanti intelligenti della tedesca ProGlove.
Rivoluzionari Scanner wearable e wireless per uno smart picking “a mani libere”.

Mark, questo il suo nome, è il nuovo dispositivo che sostituisce lo scanner a pistola nella logistica di magazzino e nella catena di montaggio dell’industria 4.0.
Il lettore barcode del futuro, infatti, è stato molto apprezzato anche dal settore dell’automotive tanto che nel portfolio clienti di ProGlove compaiono nomi quali Seat, BMW e Volkswagen.
Ogni automobile richiede in media 1.000 scansioni nella catena di montaggio. E quei 4 secondi, che come spiega Luciano Magiar, Country Manager per l’Italia di ProGlove si possono risparmiare con l’impiego di Mark, diventano un grande risparmio di tempo e denaro.

Per la logistica di magazzino invece i vantaggi sono ulteriori, non solo il picking diventa smart, più veloce ed efficiente, ma la ricerca dei pacchi con priorità viene facilitata grazie all’emissione di segnali luminosi da parte di Mark. Ma non è tutto, perchè questi guanti intelligenti che permettono l’acquisizione di dati importanti come il movimento delle persone, fanno sì che le operazioni di magazzino possano essere costantemente monitorate e di conseguenza migliorate.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok