Home / Energo Logistic / eCommerce e Black Friday: i primi dati nell’anno del Covid
ecommerce e black friday

eCommerce e Black Friday: i primi dati nell’anno del Covid

9/12/2020

In soli 4 giorni 1,5 miliardi di euro spesi. eCommerce e Black Friday sono un binomio vincente anche in Italia

eCommerce e Black Friday spingono il commercio.
Nell’anno del Covid la stagione dello shopping natalizio parte alla grande sul web grazie agli sconti del Black Friday e Cyber Monday. A confermarlo i primi dati pubblicati dall’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano secondo cui in soli 4 giorni gli italiani hanno speso 1,5 miliardi di euro per i loro acquisti online.

eCommerce e Black Friday: gli acquisti online crescono del 15%

La crescente fiducia nell’eCommerce, le limitazioni al commercio tradizionale della seconda ondata di Covid-19, la voglia e la necessità di risparmiare hanno giocato un ruolo cruciale nel successo di questo Black Friday e Cyber Monday, che hanno fatto registrare all’eCommerce di prodotto un incremento significativo della domanda pari a +40% rispetto al 2019 e un tasso di crescita degli acquisti online del 15% nei 4 giorni di grandi promozioni.

Un tasso più basso rispetto a quello degli anni precedenti (+20% circa, realizzato sia nel 2019 sia nel 2018) che gli analisti dell’Osservatorio eCommerce B2c attribuiscono a due ragioni: la contrazione dei consumi in alcune categorie merceologiche quali turismo, trasporti e servizi e l’estensione degli sconti a tutta la settimana, o a tutto mese.

eCommerce e Black Friday: tra i prodotti più desiderati informatica ed elettronica di consumo

Il particolare momento che stiamo vivendo e i nuovi bisogni emersi dall’Emergenza Sanitaria hanno condizionato le scelte d’acquisto dei consumatori, che in questi giorni di shopping hanno speso di più, ma sono stati meno impulsivi e attenti alla qualità dei prodotti.

Complici il maggior tempo trascorso in casa e lo smart working, i beni tecnologici e durevoli sono stati quelli maggiormente premiati (25% informatica ed elettronica di consumo) seguiti da abbigliamento, arredamento e home living (20% e 10%).
Bene anche i settori alimentare, beauty e giocattoli anche se con un’incidenza minore (solo il 5%).

Dunque il sodalizio eCommerce e Black Friday sarà sempre più importante per il ‘trimestre d’oro’ dei retailer ed un imprescindibile motore di generazione dei consumi in vista del Natale.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok