Home / Energo Logistic / Magazzino, trasporti e consegne: vantaggi dell’outsourcing

Magazzino, trasporti e consegne: vantaggi dell’outsourcing

14/07/2017

L’outsourcing logistico cresce in Italia

Scegliere di esternalizzare alcune attività all’interno della supply chain, come possono essere quelle di magazzino trasporti e consegne, permette di ottenere diversi benefici oltre che di concentrarsi maggiormente sul proprio core business e migliorare le proprie prestazioni.

Secondo alcune ricerche dell’Osservatorio Contract Logistics della School of Management del Politecnico di Milano l’outsourcing logistico è in forte crescita in Italia e questo significa che sempre più producer e retailer si affidano a fornitori di servizi logistici.

I dati dell’Osservatorio indicano nel 2016 una crescita del fatturato della logistica conto terzi o ‘contract logistics’ (vendita di servizi logistici verso aziende committenti o altri fornitori di servizi logistici) dell’1,2% sull’anno precedente e un valore di mercato pari a 79,8 miliardi di euro. Dopo la frenata del 2013 la terziarizzazione dei servizi di logistica continua quindi ad aumentare. Tra i settori maggiormente interessati ai processi di outsourcing ci sono trasporti e consegne, seguiti dalle attività di magazzino.

Mentre i trend più rilevanti per il futuro sono:

  • vocazione green;
  • crescita di network distributivi per effetto dell’e-commerce;
  • digitalizzazione.

Perché terziarizzare magazzino, trasporti e consegne? Quali sono i vantaggi?

Un progetto di outsourcing logistico per la distribuzione fisica delle merci (trasporti e consegne) o del magazzino (housing, handling o Human Resource Management) può portare all’azienda diversi vantaggi:

Più flessibilità operativa, miglior servizio al cliente, riduzione dei costi operativi, maggiore competitività, assenza di investimenti in immobili, strutture, mezzi e personale.

Ma accanto a questo l’esternalizzazione della logistica può avere anche alcuni svantaggi primo fra tutti la perdita del controllo di alcuni processi importanti. Per questo bene scegliere un partner affidabile e definire un corretto insieme di KPI per rilevare periodicamente una serie di indicatori in grado di far comprendere la soddisfazione del cliente e la qualità del servizio.

L’outsourcing deve quindi essere una scelta strategica e non un mero acquisto di servizi logistici, capace di garantire un abbassamento di costi e un servizio di qualità.

Un player evoluto come Energo Logistics, specializzato in trasporti e consegne a domicilio con servizi integrati, è in grado di offrire al committente e al suo cliente finale un unico interlocutore per tutte le operazioni, che vanno dal tracking della merce acquistata alla consegna e installazione elettrodomestici o montaggio mobili presso l’abitazione fino alla restituzione di un prodotto in garanzia o al ritiro dell’usato RAEE.

 

Energo Logistic richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e annunci pubblicitari. I cookie di terze parti per social media e a scopo pubblicitario vengono utilizzati per offrire funzionalità social e annunci pubblicitari personalizzati. Per ulteriori dettagli clicca su "ulteriori informazioni" oppure visita "Privacy e Cookie" in fondo alla pagina Web. Accetti i cookie e l'elaborazione dei dati personali interessati? Ulteriori Informazioni Sì, Accetto