Home / Energo Logistic / Le startup guidano l’innovazione logistica
Startup e innovazione logistica

Le startup guidano l’innovazione logistica

28/02/2019

Osservatorio Contract Logistics: nuove tecnologie e vision smart così le startup trainano l’innovazione logistica

L’ecosistema delle startup sta rivolgendo sempre più il suo sguardo al mondo dei trasporti e delle consegne diventando il vero motore dell’innovazione logistica grazie a nuove tecnologie e vision smart.

Da un’indagine dell’Osservatorio Contract Logistic emerge che ben 319 startup di settore a livello internazionale hanno ricevuto finanziamenti negli ultimi due anni per circa 5 miliardi di dollari, di cui 9 sono italiane.

Startup: le 3 direttrici dell’innovazione logistica

Nuovi servizi logistici, soluzioni software (anche in Cloud) e hardware per la gestione dei trasporti e del magazzino, piattaforme per l’incontro di domanda e offerta: sono queste le 3 direttrici dell’innovazione logistica.

Tra le startup mondiali, il gruppo più numeroso (110 aziende con 2,7 miliardi di finanziamenti) è quello costituito da realtà che si propongono come nuovi player della logistica. Di cui il 70% ha un modello di business che si basa sulla fusione tra l’offerta di un servizio logistico e lo sviluppo di un software cloud a supporto.

Come riporta l’analisi dell’Osservatorio Contract Logistic: “le soluzioni comprendono digitalizzazione dei flussi informativi, sistemi digitali per ottimizzare la gestione degli spazi nello stoccaggio e nei mezzi di trasporto, algoritmi di Big Data Analytics per la pianificazione dei trasporti e il tracking, l’analisi dei Big Data per la pianificazione dei giri e la stima dei tempi di spedizione nelle consegne urbane.”

Il secondo gruppo di startup più numeroso e finanziato (100 imprese con 1,6 miliardi di finanziamenti) propone piattaforme per l’incontro fra la domanda e l’offerta di servizi logistici. Tra i servizi aggiuntivi proposti da alcune piattaforme il matching automatico, il rating degli autotrasportatori, la gestione dei pagamenti e il tracking in tempo reale delle spedizioni.

Un’ultima area di innovazione logistica riguarda invece lo sviluppo di soluzioni software (78 startup per 373 milioni di dollari di finanziamenti) e hardware (31 startup per 324 milioni di investimenti raccolti) a supporto delle attività di trasporto e magazzino.

Tra le soluzioni software più diffuse fra quelle proposte dalle startup per migliorare il servizio logistico sono il Fleet Management, la Supply Chain Visibility, l’Advanced TMS, il Data Analytics e Inventory & Order Management.

Tra quelle hardware, invece, spiccano soluzioni di Warehouse Robotics, che prevedono l’inserimento di macchine automatiche nelle attività di raccolta e gestione dei colli all’interno dei magazzini, a cui spesso è affiancata una soluzione software per la programmazione delle istruzioni dei robot. Seguono soluzioni di Smart Vehicle, Smart Mailbox, Wearable Device e Packaging Solutions.

Energo Logistic richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e annunci pubblicitari. I cookie di terze parti per social media e a scopo pubblicitario vengono utilizzati per offrire funzionalità social e annunci pubblicitari personalizzati. Per ulteriori dettagli clicca su "ulteriori informazioni" oppure visita "Privacy e Cookie" in fondo alla pagina Web. Accetti i cookie e l'elaborazione dei dati personali interessati? Ulteriori Informazioni Sì, Accetto